|| |116

Roman Quaedvlieg To be First Crown Corruption Witness

Roman Quaedvlieg sarà il primo testimone nelle udienze pubbliche sulle accuse di corruzione della Corona. L'ex capo delle forze di frontiera australiane risponderà alle domande sul trattamento riservato dall'agenzia ai VIP della corona.

Il Commissario per l'integrità delle forze dell'ordine australianeMichael Griffin dirige il udienze che si terranno a Melbourne questa settimana. L'attuale vice commissario delle forze di frontiera Mandy Newton e Peta Dunn, insieme a Quaedvlieg, saranno sotto i riflettori.

Quaedvlieg afferma di aver ricevuto pressioni da un membro del parlamento e da due ministri per spianare la strada alla sicurezza delle frontiere per la Corona Grandi scommettitori cinesi. Ciò rispecchia le accuse rivolte a Crown, che hanno portato a queste udienze.

Queste udienze sono le prime che laCommissione australiana per l'integrità delle forze dell'ordine (ACLEI) ha tenuto pubblicamente nei suoi 13 anni di storia. Avvengono durante la stessa settimana dell'assemblea generale annuale di Crown Resorts, dove i direttori saranno sottoposti al controllo degli azionisti.

ACLEI To Grill Quaedvlieg First

Avvocato di Sydney David McLure SC sostiene Griffin negli incontri che iniziano martedì. Il programma iniziale prevede venerdì come ultimo giorno, anche se l'udienza potrebbe durare più a lungo. Griffin ha affermato che i riscaldamenti "esamineranno la misura in cui le interazioni traDipartimento degli affari interni e Crown Casino solleveranno problemi di corruzione".

Quaedvlieg lo farà essere il primo sotto il microscopio. L'ex capo delle forze di frontiera australiane ha perso il lavoro nel marzo 2018 a seguito di un'indagine disciplinare durata nove mesi. Ha perso il lavoro dopo aver infranto le regole per aiutare un membro dello staff junior a trovare un lavoro all'aeroporto di Sydney. Il membro dello staff e Quaedvlieg all'epoca avevano una relazione. Quaedvlieg continua a negare strenuamente le accuse che gli sono costate il lavoro.

Ha ricevuto il suo stipendio di 618.000 dollari all'anno mentre era in congedo a tempo indeterminato. Quaedevlieg ha scelto di non dimettersi perché lo vedeva come un'ammissione di colpa.

Altre agenzie indagano su Crown

L'ACLEI è una delle sei agenzie che attualmente indagano sugli affari di Crown.La Victoria Commission for Gambling and Liquor Regulation sta esaminando due accuse. Uno si basa sull'incarcerazione di 19 dipendenti della Crown per aver promosso giochi da casinò in Cina. Sono stati incarcerati nel 2016 in seguito all'accusa di aver impiegato junket per portare VIP facoltosi nelle proprietà della Crown.

L'indagine numero due avrebbe dovuto riferire entro tre settimane sulle accuse che la Crown ha legami con le bande della Triade, la sicurezza organizzata passaggio in Italia per i VIP e altro ancora.

L'autorità di regolamentazione ha affermato nel suo rapporto annuale: "L'indagine rimane in corso mentre il VCGLR si impegna a raccogliere ulteriori informazioni e prove pertinenti".

Anche si stanno svolgendo altre udienze sull'idoneità di Crown a detenere una licenza nel New South Wales. Crown sta attualmente costruendo un enorme complesso di casinò a Barangaroo, ma le recenti accuse hanno messo in discussione la loro idoneità.

Anche la NSW Independent Liquor & Gaming Authority sta indagando su Crown. Vuole chiarimenti sullavendita di James Packer del 20% delle sue azioni Crown a Melco. Lawrence Ho, figlio di Stanley Ho, vince Melco. A Stanley Ho e ai membri della sua famiglia è vietato qualsiasi coinvolgimento nello sviluppo di Barangaroo.

Probabili ulteriori indagini

Nuove accuse sono arrivate la scorsa settimana quando un ex dipendente della Crown ha affermato che i VIP cinesi non se ne andranno mai attraverso la dogana. L'informatore guidava per Crown e afferma che un giocatore d'azzardo ha portato con sé 15 casse su un volo privato.

“Nessuno di questi casi è stato controllato. Dio solo sa cosa c'era in quelle borse, certamente, la dogana non sapeva cosa c'era in quelle borse". I parlamentari

VIPs often illegal requests are fulfilled by Crown staff, according to the whistleblower. MPs Andrew Wilkie eFiona Patten credono all'ex dipendente e hanno chiesto un'indagine approfondita

Then there are the new claims Crown allowed a convicted arms dealer to blow $6 million at its casinos. The UN banned Joseph Wong Kiia Tia di viaggiare ma è riuscito a trascorrere del tempo a Melbourne e Perth.